Cerca
  • Francesco Pagano

Dimmi cosa mangi e... ti dirò se parto!

Aggiornamento: 17 mag 2021

Un piccolo tuffo nella cucina maltese e le sue tipicità assolutamente da provare una volta sull'isola di Malta.




Non so voi, ma io quando vado all'estero ho sempre tanta fame! Difatti, la prima cosa che faccio prima di partire per un viaggio è conoscere quelle che sono le tipicità gastronomiche che dovrò assolutamente provare! Certamente non è una cosa che faccio prima di prenotare, ma una volta comprato biglietto e riservato l' Hotel, la lista delle 10 top food da assaggiare è una ricerca che mi fa partire tranquillo :)


Malta è un'isola mediterranea e, come gli altri paesi bagnati da questo mare, è conosciuta per la sua varietà di cibi deliziosi.

Gli esperti suddividono la cucina maltese in due filoni principali. Uno semplice riconducibile alle tradizioni autoctone più radicate, comprendenti una discreta varietà di stufati, di formaggi di capra, di patate e di zuppe di verdure; l’altro filone gastronomico, più elaborato, sarebbe influenzato dai contatti con le diverse popolazioni che nel tempo hanno abitato le isole: arabi, italiani, spagnoli, francesi e inglesi.



Notiziona numero 1, che farà felici sopratutto gli italiani: il pane è buonissimo!

Il pane tradizionale maltese (ħobz biż-żejt), meglio conosciuto come Ftira, è caratterizzato da una crosta croccante all'esterno e da un impasto bianco e soffice all'interno. Può essere mangiata a pranzo, a cena, in ufficio o in spiaggia e può essere condita in mille modi... io personalmente vado ghiotto per quella al tonno o semplicemente con un po di bigilla, una sorta di paté di fave.


La cucina maltese utilizza solo ingredienti locali che danno al piatto un sapore unico, come nel caso del pesce locale come l'aljotta è un tipico stufato di pesce, addensato con aglio, pomodori e riso o i lampuki, di solito servito come pesce fritto, provateli in uno dei ristorantini nella cittadina di Marsaxlokk dove la domenica si svolge il caratteristico mercato del pesce.


La carne più importante nella storia di questa cucina, oltre a quella di pesce, è quella di coniglio, che oltre a rappresentare il principale ingrediente di numerose ricette, è la base di una caratteristica cena detta “fenkada”, costituita da un primo di spaghetti al sugo di coniglio e da pietanze di carne di coniglio cucinata in umido, arrosto o alla griglia.


Come aperitivo potresti provare le succulente olive maltesi, che spesso accompagnano il pane e la gbejniet, tipico formaggio di latte di pecora. La torta di spinaci e tonno è un popolare contorno, realizzato con ingredienti tipici della cucina maltese.


Tra i dolci, molto buona è la prinjolata, una torta molto zuccherata ricoperta di panna e decorata con schizzi di cioccolato fuso, pinoli e ciliegie glassate verdi e rosse, tipico del Carnevale. Quando viene Pasqua, invece delle comuni uova in commercio, si possono avere i figolli, un dolce piatto, spesso a forma di agnello o coniglio, riempito con uno spesso strato di marzapane e decorato con cioccolato fuso o glassa aromatizzata. Con un ripieno simile ai figolli, ma con un gusto diverso e cotto al forno, in occasione del 2 novembre, riteniamo che i biscotti għadam tal-Mejtin siano una specialità da non perdere.


Gli spuntini più popolari sono i pastizzi , snack di pasta soffice e friabile a forma di conchiglia e farciti con ricotta o pasta di piselli. Sono molte le pastizzerie presenti sull'siola, incofondibili, provali ed accompagnateli con bevande rinfrescanti locali come il Kinnie (una bevanda gassata) e la immancabile Cisk, una bella birra ghiacciata, locale da gustare.



Naturalmente questi piatti rappresentano in linea generale e sono solo un esempio della cucina maltese. E al tempo stesso a Malta è possibile trovare tantissime espressioni delle cucine internazionali come ristoranti italiani, pizzerie, Sushi, cibo messicano, cinese, indiano oltre che a numerosissimi locali che preparano hamburger di tutte le dimensioni, con un fiume di patatine ovviamente!

 

Se desiderate maggiori info sulla cucina maltese o qualche consiglio su qualche ristorante tipico o altro da provare durante il vostro soggiorno linguistico, scrivetemi pure ad info@maltaforenglish.com o sui nostri contatti e social. Sarò a vostra completa disposizione!



30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti